skip to Main Content
SCHERMA: 1^ Prova Interregionale GPG Ad Ariccia

Domenica 3 novembre si è svolta ad Ariccia la 1^ prova di qualificazione al Campionato Italiano U14, cui hanno partecipato complessivamente (nelle tre armi) oltre 1000 schermidori provenienti dalle regioni Lazio, Campania, Abruzzo e Umbria. Il risultato di maggior rilievo registrato dalla FORTEBRACCIO SCHERMA è stato ottenuto dallo sciabolatore TOMMASO CANESTRELLI nella categoria maggiore (Allievi e Ragazzi) con la conquista della 7^ posizione (su 84 partecipanti), cui è giunto dopo aver vinto tutti e sei gli assalti del girone ed i successivi confronti ad eliminazione diretta, fino ai quarti di finali dove è stato sconfitto dal già campione italiano Francesco Pagano della Lazio Scherma.Buoni ed incoraggianti sono stati anche i piazzamenti ottenuti dagli esordienti GIORGIA BOCO e DAVIDE MONICCHI (cat. Bambine e Maschietti) e da FRANCESCO BRUNELLI (cat. Giovanissimi) tutti e tre giunti nelle prime 16 posizioni delle rispettive classifiche finali. A loro ed a tutti gli altri sciabolatori e sciabolatrici della Fortebraccio che hanno partecipato alla gara, sono giunti i complimenti e gli incoraggiamenti del loro Maestro per aver voluto cimentarsi in un confronto certamente non facile con tanti agguerriti avversari che, in ogni caso ha fornito loro gli stimoli giusti per avviare un percorso di crescita, sportivo ed umano, che la scherma è certamente in grado di assicurare.

Back To Top